La Mindful Eating nella terapia dei disturbi alimentari

La Mindful Eating è una tecnica che fa parte del più ampio mondo della Mindfulness ed è stata introdotta in occidente dal monaco buddista vietmanita Tich Naht Hanh e da Jon Kabat-Zinn, suo allievo in buddismo, un biologo Professore Emerito in Medicina della University of Massachusetts Medical School. Quest’ultimo ha contribuito a diffondere la Mindfulness, inserendola nei percorsi psicoterapeutici in base ad un preciso protocollo e contribuendo a dimostrarne la validità e l’efficacia da un punto di vista empirico.

Mindful EatingMindful Eating: mangiare con consapevolezza

La Mindful Eating non ci dice cosa e quanto mangiare – compito, questo, riservato agli specialisti dell’alimentazione – ma come e perché: la Mindful Eating insegna, cioè, come mangiare con consapevolezza. Read more

Share

IMC, o BMI, Disturbi dell’Alimentazione e Percezione dell’Immagine Corporea

Indice di Massa Corporea (IMC o BMI, da Body Mass Index): che cos’è e cosa misura

L’Indice di Massa Corporea (IMC o BMI, da Body Mass Index) si ottiene con un semplice calcolo, che ormai conoscono quasi tutti. Si tratta di un dato biometrico che corrisponde al rapporto tra il peso e il quadrato dell’altezza. Si divide cioè il peso (supponiamo 70 kg) per l’altezza (ad esempio 1,60 mt) al quadrato (2,56). In questo caso, si otterrà un IMC pari a 27.34.

Questo indice va collocato in un’apposita tabella che restituisce la fascia di IMC/BMI, da gravemente sottopeso, a gravemente obeso, passando per la fascia normopeso. Tale informazione è molto utile da un punto di vista medico.

BMI e forma fisica
Sagome: un modo immediato per comprendere la relazione tra tabella IMC/BMI, fasce di peso e forma fisica

Read more

Share